Come s’è detto la stenosi è generalmente asintomatica per molto tempo. E’ quindi necessario ricorrere a test diagnostici mirati per identificarla. Ci sono tuttavia alcuni indizi che debbono essere ricercati. Per esempio, visitando un paziente con stenosi dell’arteria renale, il medico può sentire un soffio intorno all’ombelico (al di sopra delle arterie renali), oppure in altre sedi.

Nel sospetto di stenosi delle arterie renali il medico farà quindi eseguire alcuni esami del sangue e delle urine che però non sono sufficienti a porre la diagnosi. Per visualizzare direttamente la stenosi delle arterie renali programmerà allora alcuni esami diagnostici:

  • eco-Doppler renale;
  • angio-Risonanza Magnetica;
  • scintigrafia renale con un radio farmaco chiamato 99Tc-DTPA;
  • angio-TAC renale;
  • Un’arteriografia renale potrà poi mostrare l’esatta sede della stenosi e permetterne l’eventuale correzione.

Indice

Contatti

Per informazioni è possibile contattarci ai seguenti recapiti:

  • Email: foricaonlus.padova@gmail.com

  • Tel.: +39 049-821-2260

  • Tel: +39 049-821-2279

  • Fax: +39 049-875-4179

Dona ora

Il tuo contributo è prezioso per sostenere la ricerca cardiovascolare dei nostri ricercatori, e per diffondere nella popolazione la conoscenza del problema “ipertensione”. Ciò permette di evitare che molte persone, spesso giovani, incorrano nelle temibili complicanze dell’Ipertensione Arteriosa non diagnosticata in tempo.